Nel fango di Chiavari

Anche due volontari goriziani nel fango della Liguria. Partiti all’alba di martedì assieme alla colonna della Protezione civile della nostra regione, dal quartier generale di Palmanova, Salvatore e Giuliano sono impegnati in questi giorni negli aiuti per riportare un po’ di sole, e non solamente quello meteorologico, nella città di Chiavari, pochi chilometri a est di Genova. In particolare, il loro compito così come quello di tutta la nostra squadra regionale, composta lo ricordiamo da una trentina di volontari, due funzionari regionali e diversi mezzi di soccorso, si sta concentrando nello svuotamento e nella pulizia di scantinati e piani interrati, e persino di una scuola completamente allagata che versa in pessime condizioni. Il quadro di una situazione drammatica ben descritta da tg e quotidiani nazionali, alla quale come sempre i nostri volontari hanno risposto in tempo record e piazzandosi ancora una volta in prima fila tra i soccorritori. Un dramma che in maniera più lieve sta però colpendo anche la nostra regione, dopo le ultime piogge torrenziali, e che come uno spauracchio si tema possa tornare a farsi vedere durante il fine settimana con una nuova ondata di maltempo. La Regione sta proseguendo con la conta dei danni, e secondo i pluviometri pare che sia piovuto nelle ultime settimane più in Friuli Venezia Giulia che in Liguria. È dunque probabile, infine, che al primo milione di euro stanziato per l’emergenza se ne possano sommare degli altri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *