Mossa, prima vittoria dopo quattro sconfitte

(2 dicembre 2011) Vittoria rassicurante in quel di Gradisca per il Mossa Basket Uisp, dopo quattro sconfitte consecutive e la penalizzazione subita, i mossesi arrivavano all’incontro con un solo punto in cascina e la consapevolezza di non poter fa passi falsi.

Pronti via, e il tabellone luminoso non parte, si opta per un segnapunti manuale prestato dal volley, a trenta punti bisogna ripartire da zero, poco male, anche questo è UISP.

La prima palla a due è dei bianchi di casa, così come il primo canestro: ad opera del giovane De Luca, autore poi di tutti e 9 i punti gradiscani del primo quarto. Mossa è al solito inizio imballato, a tenere a galla la squadra ci pensano Pecorari con la solita foga e le incursioni di Davide Blasini, al ritorno dopo 17 anni nel “suo” palasport e desideroso di far bene.

Chiuso in vantaggio il primo quarto, Mossa va sotto nel secondo, quando a segnare per Gradisca non è più solo De Luca, su cui coach Turel pretende una marcatura asfissiante, ma arrivano anche le triple di Gerin e Castelli.
Per Mossa ingrana solo capitan Pensabene, ma non basta e si finisce all’intervallo lungo con Gradisca avanti di misura.

Nell’intervallo Mossa fa due conti e scopre che non si può perdere, al rientro in campo ne esce una prestazione monstre di tutta la squadra e con il miglior Bernt della stagione a farsi perdonare una scellerata azione da potenziali 7 punti procurata nel secondo quarto. Dodici punti e una stoppata alla fine del periodo per lui, impietoso, per Gradisca, il parziale di 26-6 inflitto dai Mossesi.

Avanti di 20 punti l’ultimo quarto è da pilota automatico, c’è spazio per lavorare sugli automatismi difensivi e per un canestro no-look del capitano Andrea Pensabene. Da segnalare la buona prova dell’esordiente Stevanato: a lui il compito di dare minuti di qualità e sostanza al reparto lunghi in assenza di Coco (squalificato) e Bolzicco (indisponibile).

Mossa inizia quindi bene un filotto di quattro trasferte consecutive, prossimo impegno biancoblù venerdì 9 in casa del Pasian di Prato.

IL TABELLINO


Basket Graisca – Mossa Basket 34-58 (9-12,24-23,30-49)

Mossa: Pensabene 15, Pecorari 8, Gaggioli 16, Devetag 1, Santarelli, Barbana 1, Blasini 5, Bernt 12, Stevanato

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *