Miur per i giovani, cittadini europei

L’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, unitamente ad altre associazioni giuliano – dalmate ed il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Dipartimento per l’Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica – Uff.II) bandiscono un concorso volto a promuovere l’educazione alla cittadinanza europea e della storia italiana attraverso la conoscenza e l’approfondimento dei rapporti storici, geografici e culturali nell’area dell’Adriatico orientale.
Ne da notizia il vice presidente nazionale dell’ANVGD, Rodolfo Ziberna, il quale precisa come il concorso dal tema Aspetti del territorio geografico e storico dell’Adriatico orientale, sia giunto alla seconda edizione e si riferisca all’anno scolastico 2011-2012.

Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Francesco Profumo.
Il concorso è rivolto alle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, statali e paritarie, della Repubblica italiana e degli Stati dove è previsto ed attuato l’insegnamento della lingua italiana. I criteri e le modalità di partecipazione sono elencati nel Bando di concorso allegato, scaricabile anche dal sito del Ministero a questo indirizzo.
Gli Istituti, le classi, i gruppi o i singoli alunni che intendono partecipare al concorso dovranno compilare il modulo di partecipazione, sottoscritto dal legale rappresentante dell’istituzione scolastica, e inviarlo via mail a Turris.Eburnea@teletu.it (o chiaravici@teletu.it) o via fax (previa telefonata) al numero 040 303130.
I lavori (testi, ipertesti, illustrazioni grafiche e video) dovranno essere inviati per posta a I.R.C.I. (Istituto Regionale per la Cultura Istrianofiumano-dalmata), via Duca d’Aosta 1, 34123 Trieste entro il 23 gennaio 2012, con allegato il modulo di partecipazione completo di tutti i dati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *