Migranti, arrestato passeur sloveno

I carabinieri di Gorizia hanno arrestato sabato scorso, 2 dicembre (la notizia è stata diffusa soltanto stamane), un cittadino sloveno ricercato dal gennaio 2016. In particolare, nell’ambito dei servizi di prevenzione e contrasto ai reati contro il patrimonio, intensificati in questi giorni in vista delle imminenti festività natalizie e di fine anno, durante un posto di controllo i militari delle stazioni di Lucinico e Capriva hanno fermato in via Udine una Fiat Punto grigia, con targa slovena, a bordo della quale stavano viaggiando due stranieri, tra cui il ricercato, S.J. le iniziali, nato a Idrija nel 1965. Nei suoi confronti, è stato appurato durante le successive verifiche, pendevano una sentenza di condanna del tribunale di Udine del 1998 e un’altra del tribunale di Gorizia del 2007, con una condanna complessiva di 3 anni e 8 mesi di reclusione per i reati di associazione per delinquere e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Lo straniero, che aveva scontato solo in parte la pena, risultava latitante dal gennaio 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *