Mercoledì balcanico

Riprenderanno vita stasera gli stand gradiscani dell’Ethnic festival. Dopo il weekend a tutto ritmo che ha accompagnato l’apertura del trofeo Rocco e del Mundialito tra le migliori compagini giovanili del calcio internazionale, la festa di Gradisca si riaccenderà questa sera per l’attesissima serata balcanica, dalle 20.30 fino a mezzanotte circa sul palco etnico. Ma gli stand apriranno già alle 17 con articoli di artigianato e piatti di cucina etnica dai cinque continenti, mentre alle 19 al Villaggio Latino inizierà lo show brasiliano condito da tanta musica latino americana. Sempre a Gradisca, ma alle 18.30 nelle sale della sede municipale di Palazzo Torriani, sarà inaugurata la mostra “La Barca di Venezia a Gradisca d’Isonzo” del pittore ecuadoregno Manuel Carrion, ispiratosi all’opera del musicista e compositore Adriano Banchieri, tra i principali esponenti del filone della commedia madrigalista. Sarà possibile visitare la mostra fino a questa domenica, 4 maggio, ogni giorno dalle 9.30 alle 18. Infine, alla sala civica di Cormons debutta oggi la quinta edizione di “Goal a grappoli”, la rassegna sportiva che quest’anno ha abbandonato il tradizionale contesto pallonaro per una intrigante escursione nel mondo del basket. Appuntamento principale alle 19.30 in compagnia di Federico Buffa e Sergio Tavcar, che si confronteranno sul tema “Personaggi, storie e punti di vista: il calcio ed il basket nel nuovo e nel vecchio continente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *