Marcia nella bufera

Marcia bagnata, marcia fortunata. A fare i conti con il fortunale che si è scatenato domenica sull’Isontino non sono state solamente le auto parcheggiate vicino agli alberi, ma anche la manifestazione podistica dei 32 Cippi, con partenza e arrivo a Gradisca, letteralmente investita dall’ondata di maltempo. Maltempo che comunque non ha fermato i 289 partecipanti, tra atleti competitivi e “marciatori a passo libero”, che hanno dato vita a questa terza edizione della marcia lungo i sentieri del nostro Carso. Il primo a tagliare il traguardo è stato Alessio Milani dell’Atletica Fincantieri Monfalcone, davanti ad Andrea Marino del gruppo sportivo San Giacomo di Trieste e del goriziano Daniele Ambrosi, primo tra gli atleti del gruppo di casa, il Gruppo Marciatori Gorizia. Tra loro, quinta piazza per Tommaso Devetak e 22esima (ma seconda di categoria) per Paolo Feleppa. A tagliare il traguardo rosa è stata invece Stefania Leschiutta dell’Atletica San Martino, davanti a Tiziana Casali (Maratona Città del Vino) e Alionka Kornijenko (Società Atletica Buja).

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *