Manifestazione per il punto nascita

Come anticipato qualche giorno fa (La speranza è l’ultima a morire), è stata organizzata per domani, sabato 13 novembre, una manifestazione di protesta alla possibile chiusura del punto nascita a Gorizia.
Un progetto bloccato, secondo quanto afferma Francesco Del Sordi in una mail-invito all’evento, grazie ad una stretta collaborazione tra istituzioni e cittadinanza, ma ora è necessario dimostrare alle giunta Tondo che Gorizia deve mantenere questo importante reparto.
Chiudere il Punto Nascita significherebbe infatti l’inizio della fine della sanità goriziana ed isontina.
Sarà una manifestazione contro i soliti poteri forti di Trieste e Udine, sarà una manifestazione per aiutare le nostre famiglie, per riconoscere la professionalità del personale medico e paramedico, per ridare fiducia alle mamme e, soprattutto, per continuare a far nascere i propri figli a Gorizia!
Dedichiamo mezz’ora della nostra vita per la nostra città!

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *