Maltempo, conta dei danni

Gorizia si è risvegliata ancora coperta da uno strato di foglie e rami strappati dalla bufera di ieri. La conta dei danni è ancora in corso. Stimarli con precisione, soprattutto alla luce delle auto schiacciate dai tronchi e dai danni subiti da abitazioni e beni privati, è molto complicato. Le scene sono simili un po’ in tutta la città, dai giardini pubblici al parco del Municipio, da Sant’Andrea a Sant’Anna, fino a Montesanto. A San Rocco, il maltempo ha danneggiato le strutture già pronte per la sagra in programma tra poco più di un mese. Al lavoro centinaia di persone tra vigili del fuoco, che oggi sui social stanno raccogliendo una grande dimostrazione di affetto da parte dei goriziani, passando per i volontari della protezione civile, attività fin dall’inizio dell’emergenza nelle zone più critiche. Le operazioni di pulizia, iniziate questa mattina a macchia di leopardo, proseguiranno nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *