Liga,show unico

Tanta gente al palasport di Latisana non si era davvero mai vista. Tutti pazzi per Ligabue, e c’era da aspettarselo così come la straordinaria iniezione di rock che il Liga ha regalato ai suoi fan del Nord Est, tantissimi anche quelli accorsi da Gorizia e dall’Isontino, visto che il concerto di ieri ha rappresentato l’unica tra Friuli Venezia Giulia e Veneto del suo nuovo tour “Mondovisione piccole città”. Un progetto che, così come è accaduto a Latisana, punta proprio a portare la grande musica nelle città solitamente ai margini delle tournee di maggior richiamo. In scaletta, i successi intramontabili di quindici anni di carriera trascorsa in vetta a tutte le classifiche, da “Piccola stella senza cielo” a “Ho messo via”, da “Urlando contro il cielo” a “Balliamo sul mondo”, fino all’ultimo successo arrivato con “Il sale della terra”, che per Ligabue ha segnato soprattutto un netto cambiamento in fatto di look. Infine, il calendario musicale della nostra regione continua ad arricchirsi in vista dell’estate. Annunciato infatti anche il concerto di Manu Chao, che il prossimo 27 giugno sarà a Trieste, a Borgo Grotta Gigante per una anteprima di lusso del Balkan festival in programma a metà luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Clicca su un’immagine per ingrandirla. Muoviti tra le immagini con le frecce della tastiera. Foto Fabrice Gallina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *