Lieve scossa in Slovenia

Una scossa di magnitudo 2.1 è stata registrata questa mattina a pochi chilometri dal confine fra Italia e Slovenia. La scossa è stata registrata e localizzata dalla sala sismica dell’istituto Ingv di Roma, e l’epicentro individuato a una profondità di 2 chilometri, non distante dalla località di Tolmino. Da Gorizia, l’epicentro dista appena una trentina di chilometri. Non è certamente la prima volta che lungo il nostro confine, sia in Friuli Venezia Giulia che in Slovenia, si verificano lievi scosse. Anche se il ricordo dell’Orcolat è ancora impresso nella memoria collettiva del Friuli e dei friulani, un ricordo che anche eventi di lieve entità rischiano di evocare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *