Le Tre Regioni in campo a Gorizia

La 38esima edizione dei Giochi delle tre regioni si svolgerà a Gorizia, presso l’isola sportiva di Campagnuzza, venerdì 16 e sabato 17 settembre. Ad annunciarlo, in mattinata, è stato l’assessore allo Sport del Comune di Gorizia, Sergio Cosma. I Giochi, affermata tradizione per gli atleti under 15 provenienti dal Friuli Venezia Giulia, dalla Slovenia e dalla Carinzia, porteranno a Gorizia 300 fra atleti ed accompagnatori.

La selezione regionale under 15 di pallacanestro della regione Friuli Venezia Giulia.
L’intero programma sportivo si svolgerà nel giro di poche centinaia di metri, grazie alla possibilità di sfruttare gli impianti sportivi di Campagnuzza. Il rinnovato Palazzo dello Sport di Largo Musina ospiterà infatti gli incontri di pallacanestro e di pallavolo, il campo della Pro Gorizia accoglierà le rappresentative calcistiche, mentre gli incontri di tennis e tennis tavolo si svolgeranno presso i campi del Circolo tennistico Campagnuzza. Le specialità di atletica leggera, invece, saranno ospitate dagli impianti del campo Fabretto.
Non è mancata, in conclusione, una critica alla rappresentativa Slovena. «Siamo tutti in attesa che la Slovenia si adegui alle indicazioni dell’Unione Europea e si divida in regioni» ha affermato l’assessore Cosma, «gli incontri tra rappresentative regionali come quelle del Friuli e della Carinzia non possono essere equilibrati se giocati contro rappresentative nazionali, come quella Slovena. Anche se il territorio è simile, l’organizzazione delle società è completamente diversa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *