Le primarie del Centro Sinistra goriziano

Domenica 6 novembre 2011, dalle ore 8 alle ore 20 presso l’Unione Ginnastica Goriziana in piazza Battisti ci saranno le “primarie” per scegliere il candidato sindaco del centro sinistra alle prossime elezioni amministrative della primavera 2012.
La consultazione è il frutto maturo di un lungo cammino, iniziato all’indomani delle elezioni del 2007, proseguito non senza difficoltà negli anni successivi e giunto a una svolta importante da circa un anno a questa parte. I rappresentanti di sei partiti e movimenti civici cittadini hanno deciso di confrontarsi anzitutto sui programmi da presentare in vista di una nuova forma di amministrazione della città; poi, dopo aver constatato una notevole convergenza progettuale, hanno ritenuto giusto presentarsi uniti agli elettori di Gorizia, affidando allo strumento democratico delle “primarie” il compito di scegliere il nome e il punto di vista più adatti a coordinare l’intero centro sinistra nel percorso finalizzato a raggiungere l’obiettivo di amministrare la città.
I sei gruppi hanno così sottoscritto e condiviso un Manifesto programmatico e si sono impegnati a sostenere lealmente e con convinzione il candidato che uscirà “vincitore” dalle elezioni primarie. Due di essi – Slovenska Skupnost e Federazione della Sinistra – non hanno ritenuto di proporre un proprio nome e hanno dichiarato il loro sostegno rispettivamente al candidato del Partito Democratico Giuseppe Cingolani e a quello del Forum per Gorizia Andrea Bellavite; Sinistra Ecologia e Libertà concorre con Paolo Del Ponte, mentre l’Italia dei Valori candida Mauro Valentinsig. Si tratta di quattro candidati che si conoscono e si stimano da molto tempo, accomunati dalla stessa passione per la vita della città, dalla preoccupazione per la difficile situazione attuale e dalla partecipazione a numerose vertenze che hanno interessato Gorizia negli ultimi anni.
A questo punto il nostro auspicio non è soltanto che vinca colui che gli elettori decideranno essere in questo frangente il più adatto ad assumere le complesse responsabilità che lo attendono, ma soprattutto che vincano le Primarie di Gorizia in quanto tali. Riteniamo infatti che un’ampia partecipazione
possa dare ancora più forza al progetto condiviso, e possa essere un segnale chiaro del desiderio di una svolta da parte delle cittadine e dei cittadini; ed è per questo che – del tutto indipendentemente da ogni specifico punto di vista ampiamente presentato in questi giorni da ciascuno di noi – invitiamo tutti coloro che condividono questo progetto o che ritengono di poter contribuire a migliorare, a votare. Dopo le primarie ci sarà ancora tanto tempo per discutere, partecipare attivamente, riannodare relazioni politiche eventualmente allentate, costruire un percorso virtuoso verso le elezio ni della prossima primavera.
Ma in questo momento c’è bisogno di tante persone che accettino l’invito a venire all’UGG domenica 6 novembre e a votare per uno dei quattro candidati.
Perché Gorizia possa guardare con speranza al suo futuro.

Andrea Bellavite, Giuseppe Cingolani, Paolo Del Ponte, Mauro Valentinsig

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *