Lavori agli sgoccioli

Ancora poche settimane di pazienza, poi Corso Verdi sarà nuovamente riaperto alle auto. Il cantiere in queste ultime settimane è stato impegnato in particolare lungo il nuovo lotto, dall’incrocio con le vie Oberdan e Boccaccio fino all’incrocio con le vie Mameli e Santa Chiara, e non sono pochi i goriziani che si stanno interrogando sui motivi del ritardo alla riapertura del primo tratto, quello per intenderci che si affaccia sui Giardini pubblici, vista pure la avvenuta sistemazione e messa in sicurezza della antica “grapa”. Al momento, davanti ai Giardini pubblici i lavori sono stati ampiamente conclusi ma l’area risulta ancora necessaria al cantiere aperto nel secondo tratto, quello che invece si affaccia sul mercato coperto, tra via Dante e via Boccaccio. E proprio in questo tratto i lavori si stanno via via concludendo. All’appello mancano soltanto le ultime rifiniture al porfido del manto stradale, dopo le quali sarà possibile riaprire il tratto dei Giardini pubblici e restituire alla completa normalità anche la viabilità tra via Petrarca e via Crispi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Clicca su un’immagine per ingrandirla. Muoviti tra le immagini con le frecce della tastiera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *