L’Ardita rialza la testa

L’Ardita Gorizia supera di 21 lunghezze il Basket Club San Vito, rialzando la testa dopo la sconfitta di una settimana fa nello scontro diretto con il Breg San Dorligo. La squadra di Gorizia resta agganciata alla vetta della classifica, dominata proprio dai triestini, che con sei punti di vantaggio hanno strappato la vittoria sul campo del Don Bosco.
La ventunesima vittoria stagionale dell’Ardita si concretizza già nel secondo periodo di gioco, quando Marcetic e Petrovic prendono letteralmente d’assalto il canestro avversario, portando Gorizia all’intervallo sul +18. Un vantaggio che sarà difficile sprecare e che ha permesso a D’Amelio di offrire un test importante ai giovani della squadra. Ben quattro gli under 21 in campo sul finire del terzo quarto (Basile, Gianesini, Vassallo e Zuliani).
Così Giuseppe D’Amelio, coach dell’Ardita, a fine gara. «Dopo la sconfitta col Breg ci siamo guardati in faccia. Sappiamo che dobbiamo lavorare ancora molto, ma oggi ho intravisto quella mentalità da playoff che voglio rivedere nelle prossime partite».
La squadra di Gorizia tornerà in campo sabato 21 aprile a Muggia (ore 17). Avversaria la Venezia Giulia Basket, ancora in lotta per un posto ai playoff.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *