L’Ambasciatore d’Italia in Slovenia visita Villa Russiz

Nuova prestigiosa visita alla Fondazione Villa Russiz. Voluta dal Prefetto di Gorizia, dottoressa Maria Augusta Marrosu, la visita ha visto coinvolto l’Ambasciatore d’Italia in Slovenia, S.E. Rossella Franchini Sherifis.

Sabato 4 febbraio l’ambasciatore accompagnata dal consorte, l’ambasciatore Michael E. Sherifis, e dal Prefetto Marrosu, hanno visitato la Fondazione isontina. Ad accogliere ed introdurre gli illustri ospiti nelle sale gentilizie e la storia della fondazione, nata nell’Ottocento per merito della nobildonna Elvine Ritter von Zahony e di suo marito, il conte Teodoro de La Tour, c’era il presidente di Villa Russiz, dottor Silvano Stefanutti. Ha invece spiegato il lavoro svolto tra i filari e nella cantina Giordano Figheli mentre ha affrontato le tematiche dell’accoglienza ed assistenza suor Gina Bilato. Gli ospiti hanno visitato, in anteprima, anche i locali della nuova casa famiglia esprimendo congratulazioni e compiacimento per le stanze riservate ai ragazzi e per tutta la struttura sicuramente moderna e molto accogliente. Con suor Gina l’ambasciatore ed il prefetto si sono soffermate lungamente sulle problematiche dei minori, sull’efficienza del servizio territoriale e sul modello educativo applicato a Villa Russiz che ha come fondamento la concezione educativa di Don Bosco. Un brindisi con i rinomati vini aziendali ha suggellato l’incontro.

Fondazione Villa Russiz

Via Russiz 4/6 – Capriva del Friuli (Go)

tel. 0481/80047 fax 0481/809657

http://www.villarussiz.it mailto:eventi@villarussiz.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *