La solidarietà dei giovani

Tutto il mondo, a distanza di una settimana ormai, riflette sugli ultimi attacchi terroristici. Ricordiamo infatti che le vili stragi effettuate di recente per mano dell’Isis coinvolgono non solo la Francia, ma tutta la cronaca interazionale, colpendo anche Mali,Nigeria e Kenya. E dunque per commemorare le vittime di questi veri e propri massacri senza umanità, gli studenti delle due sedi universitarie presenti in città si sono uniti, organizzando per questa sera il “Goforpeace”. Una manifestazione semplice, ma di forte impatto emotivo e solidale. Un corteo, a cui tutta la comunità è invitata a partecipare, partirà alle 19 da piazza Municipio, per poi proseguire fino a via Mazzini e giungere in piazza Vittoria. Tutti i partecipanti si stringeranno insieme a formare il simbolo della pace, tenendo ciascuno in mano un cero acceso.Un disegno formato da persone come a stringere in un abbraccio tutta la Francia, e il resto del mondo, colpita al cuore, tutti i parenti delle vittime e i feriti degli attacchi dell’Isis. Nel corso della commemorazione prenderanno parte anche varie rappresentanze istituzionali comunali, che terranno un discorso su questi avvenimenti che stanno colpendo il cuore dell’Europa e non solo. Un momento di raccoglimento, dove Gorizia e i suoi cittadini daranno il proprio supporto simbolico ed empatico a ciò che sta accadendo a poca distanza da noi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *