La prima domenica di estate 2012

In molti si sono riversati sulle coste del Mediterraneo.
In molti si sono riversati sulle coste del Mediterraneo.
Finalmente l’estate. Il sole di oggi apre la stagione estiva con temperature che superano i 30 gradi, destinate a crescere nei prossimi giorni.
Le alte temperature, attese in maniera estenuante dopo le piogge e il maltempo delle ultime settimane, hanno dato il via all’esodo. Tutti verso l’Isonzo, Grado o Lignano. Gettonate anche le mete venete e le località più vicine della costa croata.
Nel frattempo, il centro città si è svuotato. Le partenze mattutine hanno desertificato le vie centrali anche nell’orario solitamente dedicato all’aperitivo. Qualche gruppo, restando in città, ha preferito optare per un picnic all’aria aperta in uno dei molti parchi di Gorizia.
I turisti iniziano a farsi vedere, con zainetti e macchine fotografiche, in quella che pare stia cominciando a diventare tappa fissa dei tour diretti in Friuli Venezia Giulia o in Slovenia.
La situazione, come si diceva, sembra stia tendendo al meglio. Verso la piena estate, tutto d’un botto. Domani si prevedono temperature in ascesa e bel tempo che continuerà, con questo caldo afoso, anche per i giorni successivi, con temperature attorno ai 30 gradi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *