La Gdf picchia duro sull’evasione

Estate di fuoco per la Guardia di Finanza di Gorizia nella lotta alla contraffazione e all’evasione fiscale.
Nei mesi estivi sono stati sequestrati oltre 110 mila oggetti, principalmente capi di abbigliamento, calzature, occhiali, orologi e giocattoli risultati in tutto o in parte falsificati. Quattro persone sono state denunciate alla magistratura per reati legati contraffazione di marchi o prodotti mentre altre 15 per contrabbando di tabacchi
Sul fronte della lotta all’evasione fiscale, i finanzieri hanno eseguito oltre 1.400 controlli su “scontrini fiscali”, riscontrando circa 90 mancate emissioni. Gli evasori totali scoperti sono stati 12, con il recupero di imponibile per 13,5 milioni di euro. Individuate anche 15 persone che affittavano in nero i loro appartamenti con la segnalazione di redditi sconosciuti al fisco per oltre 100 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *