La fontana perde pezzi

La fontana del Nettuno di piazza Vittoria inizia a mostrare qualche piccolo segno di cedimento. Il distaccamento di una porzione del gradino più basso del basamento ha persino fatto circolare la voce di un ipotetico atto vandalico, non confermato dalla polizia locale. L’origine dovrebbe essere “naturale”. La fontana venne progettata da Nicolò Pacassi e successivamente realizzata nel 1756 a opera dello scultore padovano Chiereghin per sostituire un antico pozzo. La pietra utilizzata per la sua costruzione fu donata dal giudice e rettore Francesco Gironcoli. Ai piedi del Nettuno sono rappresentati tre tritoni che secondo l’usuale iconografia rappresenterebbero i tre fiumi che bagnano il territorio goriziano: Isonzo, Vipacco e Corno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *