Judo kata, 5 nostri ai mondiali

Calà e Polo sul tatami.
Calà e Polo sul tatami.
Più di 300 atleti si stanno preparando in queste ore per affrontare i campionati mondiali di Judo Kata, che si svolgono a Pordenone fino a domenica.
Con 30 paesi rappresentati, quella che quest’anno tocca le rive del Tagliamento è una delle manifestazioni sportive più importanti nell’ambito delle arti marziali, ospitata solitamente da città come Malta, Budapest, Francoforte e Tokyo, che sarà la prossima sede dell’evento.
Il tutto si svolge al Palaforum, dove sono attese circa 150 coppie, di cui 20 comporranno la nazionale italiana, a gareggiare per il titolo iridato. Di queste, tre arrivano dalla nostra regione. Dalla Polisportiva Villanova di Pordenone, Alessandro Furchì si esibirà assieme a Michele Battorti, mentre Enzo Calà della Shobukan di Udine sarà accompagnato prima dal compagno di squadra Claudio Pettinari e poi dal tarcentino Fabio Polo.
Attese per la prima volta su tatami internazionali le rappresentative africane di Gambia, Sud Africa, Kenia e Libia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *