Italia150, si concludono al Verdi i festeggiamenti

Un grande concerto gratuito promosso dalla Regione Friuli Giulia in collaborazione con il Comune di Gorizia e la Prefettura concluderà i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Il 22 dicembre, al teatro Verdi, saliranno sul palco la FVG Mitteleuropa Orchestra, diretta per l’occasione da Tiziano Severini, insieme al Coro del Friuli Venezia Giulia e al Coro San Marco di Pordenone, al soprano Angela Nisi e al tenore Leonardo Gramegna.La  produzione musicale vedrà protagonista, ovviamente, il

Il Maestro Tiziano Severini dirigerà per l'occasione l'Fvg Mitteleuropa Orchestra.
Risorgimento italiano, con brani famosissimi che vanno dai classici verdiani Nabucco, Ernani, Macbeth, La Forza del destino a Mascagni e Giordano, passando per la Boheme, Gianni Schicchi e La Tosca di Puccini. Dal 19 dicembre il pubblico potrà ritirare il biglietto segnaposto presso il Botteghino del Teatro Verdi , con orario dalle 17.00 alle 19.00 (tel. 0481-383602), e fino ad esaurimento posti. Nell’occasione verrà promossa una raccolta di fondi per il recupero strutturale del Sacrario Militare di Oslavia, che verrà gestita dall’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo e il cui ammontare verrà consegnato ad OnorCaduti.  Il concerto iniziaerà alle 20.45 e l’entrata, come detto, sarà gratuita. L’esibizione a Gorizia chiuderà la rassegna, promossa in tutti quatro i capoluoghi regionali dalla Regione Friuli Venezia Giulia, per i 150 dell’Unità d’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *