Isonzo in piena

Sale l’attenzione intorno al livello dei fiumi. Le piogge degli ultimi due giorni, che tra ieri e oggi hanno finora rovesciato su Gorizia 88,6 millimetri di acqua secondo i dati meteogo.it, hanno fatto ingrossare in maniera particolare l’Isonzo, sia all’altezza della diga di Salcano che a Sagrado dove sta raggiungendo il livello di guardia, e il Vipacco. Il maltempo, anche secondo le previsioni degli appassionati di casa nostra come Daniel Tex della pagina “Pazzi per il meteo goriziano”, dovrebbe proseguire fino alla tarda serata, quando appare concreto il rischio di intensi temporali. Domani temperature in diminuzione con precipitazioni residue nel corso della notte. Durante la giornata tra le nuvole potrebbe fare capolino qualche raggio di sole, mentre dal pomeriggio la situazione tornerà a essere variabile con possibili temporali e piovaschi. Condizioni in miglioramento sabato e domenica. Tra le zone più colpite dall’ondata di maltempo si segnala anche Lignano, dove una violenta mareggiata ha eroso parte della spiaggia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *