Incendio a Cormòns

Ancora tutte da chiarire le cause del rogo che questa mattina si è scatenato in uno degli stabilimenti artigianali che si affacciano su via Vino della Pace, a Cormòns. Le fiamme hanno avvolto e distrutto uno dei capannoni utilizzati da un mobilificio, nell’ambito di un complesso che ospita anche una pasticceria. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Gorizia, sul posto con tre squadre, con l’ausilio di un’autobotte da Monfalcone e di 5 colleghi arrivati da Cividale. Un’alta colonna di fumo si è sviluppata dal mobilificio in fiamme, ben visibile fino a chilometri di distanza, non solo a Gorizia ma anche nella Bassa friulana. Le operazioni di spegnimento sono ancora in corso e dovrebbero richiedere ancora diverse ore, poiché a causa delle fiamme il capannone è collassato su se stesso, impedendo ai vigili del fuoco di entrare per bonificare l’area. Provvisoriamente, la strada è stata chiusa al traffico fino al bivio di Angoris.

Aggiornamento: In seguito all’incendio, allerta dell’Arpa. Il vento sta infatti spingendo il fumo verso il centro di Cormòns. L’appello ai cittadini è quello di non uscire di casa finché l’incendio non sarà completamente spento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *