In Transalpina per l’ambiente

Manifestazione globale a difesa dell’ambiente anche a Gorizia. Il prossimo 30 novembre i leader mondiali si incontreranno a Parigi per dare via ai negoziati che porteranno al prossimo accordo sul clima: un’importante data che potrebbe dare la svolta alle politiche relative alla salvaguardia ambientale rispetto ai cambiamenti climatici che si sono verificati negli ultimi decenni. Per questo Avaaz, la comunità che mobilita i cittadini di tutto il mondo per importanti temi universali, ha organizzato per la giornata di sabato 29 la “Marcia Globale per il Clima”: in molte parti del mondo si scenderà nelle piazze per chiedere a gran voce l’impegno da parte dei governi per raggiungere il pieno utilizzo di energie pulite, come la solare o l’eolica, e ridurre l’emissione di agenti inquinanti. Anche Gorizia prenderà parte alla Marcia Globale, in piazza Transalpina alle 11 di mattina, fino all’ora di pranzo. Farà parte dell’iniziativa la lettura di brani da “L’arca di Noè” di Grammenos Mastrojeni, lo scrittore che si è occupato dei cambiamenti climatici dal punto di vista non solo ambientale, ma anche da quello socio-economico e storico. La manifestazione del 29 sarà un vero e proprio invito ad aprire gli occhi e a rimboccarsi le maniche, proprio perché non tutto è ancora perduto e perché il futuro dipende da scelte che possiamo ancora compiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "In Transalpina per l’ambiente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *