Il mistero dell’auto rossa

C’è un’auto rossa parcheggiata in via San Michele. Nei posti a disco orario. Da giovedì scorso.

L'AUTO ROSSA. È parcheggiata in via San Michele da giovedì scorso.
L’identità del proprietario è ignota, nascosta tra i documenti disordinatamente lasciati sul pavimento dell’abitacolo. Tra curiosità e timore per la salute del proprietario, nel rione della Campagnuzza si ipotizzano i primi possibili scenari. Che abbia solo preso un treno lasciando l’auto in palese infrazione o che sia stato vittima di un malore dovuto ai giorni più caldi, per ora, di questa estate?
La stranezza è stata notata dai gestori del panificio Brotto, davanti al quale l’auto è tuttora in sosta. Sono stati gli stessi gestori ad avvisare la forza pubblica sullo strano caso dell’auto rossa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Il mistero dell’auto rossa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *