Il Kinemax si da all’arte

Al via la prossima settimana la prima parte della nuova stagione de “La grande arte al Kinemax”. La rassegna sui documentari d’arte che, grazie alla tecnologia del cinema digitale, fanno vivere sul grande schermo tutta la ricchezza delle mostre, degli artisti e dei musei più importanti del mondo, prenderà il via lunedì 25 e martedì 26 settembre. Il primo appuntamento è con le opere di Hokusai, l’artista giapponese che più di ogni altro ha rivoluzionato la storia dell’arte moderna. “La Grande Onda”, la sua opera più conosciuta, è così famosa da essere stata copiata e riprodotta quanto la Monna Lisa di Leonardo. Con “La Grande Onda” e la serie delle 100 viste del Monte Fuji, Hokusai ha infatti ispirato artisti come Monet, Van Gogh e Picasso e, con i suoi emoji, è stato e rimane a tutti gli effetti il padre del manga moderno, oltre che un’inesauribile fonte di spunti per gli artisti di oggi. A fianco dello spettatore, per guidarlo nella scoperta di questo famoso pittore, ci saranno studiosi appassionati e artisti che hanno subito l’influenza di questo grande maestro, tra cui David Hockney e il pittore giapponese Ideguchi Yuki. Dopo una prima parte dedicata alla vita del pittore, il film evento guiderà lo spettatore in una visita esclusiva attraverso le sale della grande mostra del British Museum “Hokusai: beyond the Great Wave”. Presentato dallo storico dell’arte Andrew Graham-Dixon con gli artisti Grayson Perry, Kate Malone e Maggi Hambling, il tour è stato creato appositamente per il pubblico del cinema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *