Il giorno dell’Expo

Tutto pronto in Corso Verdi, dove la Rosa di Gorizia e le altre specialità del nostro territorio si preparano a fare bella mostra di se. Sta infatti per partire la prima delle venti tappe dell’ “Anci Expo”, il tour che l’associazione dei Comuni ha voluto cominciare proprio dalla nostra città per far conoscere, regione dopo regione, le bellezze e le bontà della tavola italiana in preparazione all’Expo 2015 di Milano. Insomma, una vetrina da sfruttare sul piano commerciale ma soprattutto su quello turistico, affiancando i prodotti della tradizione goriziana ai più importanti d’Italia. In Corso Verdi, hanno trovato posto gli stand che accoglieranno proprio la Rosa, una selezione di vini del Collio, formaggi e altre specialità regionali e della vicina Slovenia, mentre per l’occasione si è rivitalizzata anche casa Larise, anch’essa con la Rosa, vini di casa nostra e dolci pasquali. Altro luogo simbolo della giornata sarà l’ex ferramenta Krainer di via Rastello, che raccoglie i ristoratori aderenti all’Anci Expo, impegnati a preparare e servire il menu della giornata, gnocchi e strudel salato con la Rosa di Gorizia. Intanto la giornata si apre alle 9.15 al teatro Verdi con il convegno dedicato alle scuole, attesi oltre 600 studenti da tutta la regione, in compagnia di Gabriella Paruzzi e Piero Fassino, presidente nazionale dell’Anci e sindaco di Torino. Nel pomeriggio, in saletta Verdi di palazzo de Bassa in via Mazzini si terrà invece l’incontro pubblico sul legame tra cibo e sport, e sull’imprenditoria nel settore culinario, con Valerio Bertotto, Chiara Calligaris e Nejc Znidaric.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Clicca su un’immagine per ingrandirla. Muoviti tra le immagini con le frecce della tastiera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *