Il doposcuola al San Luigi

Per le famiglie e, in particolare, per i bambini di Gorizia si aprono le porte del San Luigi. Il convitto salesiano, storicamente uno dei centri che più di altri erano capaci di aggregare la gioventù della città, da quest’anno offre un servizio di doposcuola per i bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie. Elasticità di orario e possibilità di mensa a costi contenuti sono senz’altro due grandi vantaggi, senza contare la possibilità di usufruire gratuitamente del servizio qualora il proprio reddito ISEE fosse inferiore ai 15 mila Euro. I bambini potranno restare nel convitto dalle 13 alle 17.30, a seconda degli orari delle varie scuole e a seconda degli impegni dei genitori, mentre sarà il Comune a predisporre un servizio di scuolabus che porterà i bambini al San Luigi dopo l’ultima campanella.
L’iniziativa è stata resa possibile anche grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, oltre al supporto organizzativo del Comune. Le iscrizioni potranno essere effettuate anche dopo il 17 settembre, domani, data di apertura del servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *