Il derby delle Vecchie glorie

Una delle ultime stagioni che ha visto riempirsi il Palabigot.
Una delle ultime stagioni che ha visto riempirsi il Palabigot.
Il parquet del Palabigot è pronto ad essere calpestato, almeno per una sera ancora, da scarpette degne della serie A. I grandi campioni che in passato vestirono le maglie di Gorizia e Udine si sfideranno in amichevole questa sera per un simbolico secondo taglio del nastro al primo campo da pallacanestro della città.
Confermati in canotta biancoblù i ritorni di Alberto Tonut e Michele Mian, la coppia storica dell’ultima promozione in A (atteso ma non ancora confermato anche Pol Bodetto), affiancati dai veterani Biaggi, Premier, Vescovo e Ardessi, che sarà presente ma non potrà scendere in campo. In panchina, dopo l’ultima avventura in quel di Avellino, Tonino Zorzi.
Udine invece si presenta all’appuntamento con Flavio Pressacco in panchina, che manderà in campo altri grandi del passato come Paolo Nobile, Ezio Riva, Mauro Sartori, Maurizio Sguassero e David Londero, quasi tutti con alle spalle qualche anno anche a Gorizia.
Nell’intervallo, fari puntati sulla presentazione delle due squadre che per ora abiteranno il Palabigot, l’Ardita e il Millenium, rispettivamente per basket e volley, che hanno deciso di aprire le porte per l’esordio al palasport. Sabato sera alle 20.30 il Millennium affronterà il sestetto di Scorzè, mentre domenica alle 18 l’Ardita ospita il San Vendemiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Il derby delle Vecchie glorie"

  1. Bentornato basket Goriziano, ma quanti ricordi della vecchia ginnastica goriziana, quando si andava a tifare la nostra squadra e poi finita la partita una bella vasca in centro ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *