I culti pagani in Friuli

Il Gruppo Archeologico Goriziano ha deciso di ripetere per la terza volta la prima di un ciclo di conferenze intitolato “I culti pagani in Friuli”, dedicate allo studio ed approfondimento di come le feste ed i riti precristiani si svolgessero e di come siano stati tramandati fino a noi, benché con altre denominazioni e sotto mentite spoglie, conservando però intatte le simbologie e i significati più arcaici ad esse correlati. Le tracce degli antichi culti pagani sono difatti ovunque intorno a noi, anche sotto vesti inaspettate, ma culminano durante le festività annuali, che la maggior parte di noi conosce come tradizioni cristiane. Questo ciclo di incontri offrirà la possibilità di togliere qualche velo a tali credenze, per svelare parte della loro autentica origine, contestualizzandole anche, quando possibile ed in base alle fonti bibliografiche a disposizione, nella realtà locale del Friuli Venezia Giulia, antica terra di passaggio e come tale ricca di culti importati da luoghi e tradizioni anche molto distanti tra loro.
L’ appuntamento è previsto per venerdì 25 novembre alle ore 20.45 presso la Sala Espositiva
dell’Associazione Culturale “Equilibri”, sita nella Galleria tra Via A. Diaz e Corso Verdi, ed il tema di questo incontro, tenuto da due relatrici, Natasha Cvijanovic e Gloria Ferassutti, sarà incentrato su due delle
otto festività che anticamente si svolgevano nella stagione invernale “Mezz’inverno e il Solstizio d’inverno”, con integrazioni ed aggiornamenti rispetto alle precedenti edizioni.
Al termine della conferenza, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Gorizia, sarà un piacere per il Gruppo Archeologico offrire un piccolo rinfresco ai partecipanti.
Si ricorda inoltre che il Gruppo Archeologico Goriziano organizza per domenica 29 Gennaio 2012 un’escursione a Padova per visitare la mostra “Il Simbolismo in Italia”, sita presso Palazzo Zabarella, il cui tema è l’irruzione, a cavallo tra Otto e Novecento, dell’inconscio nell’arte.
Il Gruppo raccoglie le prenotazioni (obbligatorie) entro e non oltre il 14 dicembre 2011.
Nel caso in cui non vengano raggiunte le 15 adesioni la visita sarà annullata.
Per informazioni, prenotazioni e per la raccolta delle quote,
si prega di voler telefonare a Roberta,
cell. 349 7570780 (ore serali) o (preferibilmente)
all’indirizzo email eventi@gagoriziano.org,
segnalando anche la disponibilità di mezzi propri o la necessità di essere ospitati in un’altra autovettura.

Per ulteriori informazioni: www.gagoriziano.org

Gruppo Archeologico Goriziano

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *