Halloween, che spasso in piazza

Centinaia di piccoli mostriciattoli, vampiri, zombie e streghette hanno affollato ieri pomeriggio galleria Bombi e piazza Vittoria. Una invasione di maschere da brividi e spaventosi travestimenti per la festa di Halloween, divenuta ormai un appuntamento quasi tradizionale per le giovani generazioni. E allora perché non lasciarsi andare per un giorno e divertirsi con makeup sanguinolenti, biscotti e dolcetti dal gusto un po’ macabro o ancora con balli e coreografie degne del Michael Jackson di Thriller. Questo in sostanza è stato il colpo d’occhio che si poteva avere ieri passeggiando in piazza Vittoria e nella vicina galleria, centinaia di bambini in festa che recitavano il simpatico ritornello del “dolcetto o scherzetto”. Il pomeriggio è stato animato anche dai bravissimi ballerini della scuola di danza “Dance for your rights”, mentre i più piccoli hanno potuto partecipare ai laboratori per l’intaglio delle zucche e a una seduta “mostruosa” di makeup, oltre a tanti altri piccoli giochi a tema. Una festa riuscita, dunque, e che già nei giorni scorsi aveva ricevuto ottimi segnali dai bambini della nostra città, che forse mai come quest’anno sono stati numerosi a inventarsi una mascherina per Halloween. Una festa che, come abbiamo già avuto modo di scrivere nei giorni scorsi, dopo aver attraversato l’Atlantico dall’Europa all’America, sembra essere pronta a compiere il viaggio in direzione opposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *