Gusti, edizione da record

La nuova mappa di Gusti di Frontiera.
La nuova mappa di Gusti di Frontiera.
SCARICA LA MAPPA DI GUSTI DI FRONTIERA!

Le piazze e le vie centrali di Gorizia si apprestano ad essere ridisegnate per la più importante manifestazione enogastronomica della città, tra le più conosciute ed apprezzate in Italia e in Europa.
Per la sua nona edizione, che si terrà come anticipato dal 27 al 30 settembre, Gusti di Frontiera ospiterà 20 nazioni (un record rispetto agli anni scorsi) per circa 300 stand, coprendo un’area di quasi 2 chilometri quadrati.
Così il cuore della manifestazione, Piazza Vittoria, si conferma sede dei territori dell’Antica Contea di Gorizia, mentre il vero “Corso del gusto”, via Roma, accoglierà ancora la cucina balcanica, quella tedesca e altre dell’Europa centrale. Francia e Austria, tra gli stand più apprezzati, ritroveranno posti rispettivamente ai Giardini pubblici e in Piazza Cesare Battisti.
Ma saranno tante anche le novità di quest’anno. A cominciare dal borgo latino, con la tripletta di sapori Spagna-Argentina-Cuba, che troverete in Piazza Municipio. Le piazze Sant’Antonio e Cavour saranno ancora patria del pesce, con i pescatori di Grado e Marano, ai quali si aggregheranno quelli di borgo Istria, una delle new entry più attese. La nuova area pedonale di Corso Verdi, invece, proporrà le migliori prelibatezze dolciarie dei paesi partecipanti. Per completare la mappa, è stata rinnovata la collaborazione con Nova Gorica, che ospiterà alcuni stand di produttori sloveni, in un’area continuamente collegata dalle navette dell’Apt, in partenza da Casa Rossa ogni 10 minuti per l’intera area di festa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *