Gusti a caccia di volontari

C’è tempo fino al 10 agosto per partecipare alla selezione attraverso cui il Comune formerà la squadra dei volontari di Gusti di frontiera. La fortunatissima kermesse enogastronomica tornerà a popolare le vie e le piazze della nostra città dal 21 al 24 settembre, ma in piazza Municipio già fervono i preparativi. La squadra sarà composta da un massimo di 40 volontari da destinare all’accoglienza dei visitatori, all’informazione anche plurilingue al pubblico e al supporto logistico. L’obiettivo è quello di costruire un team formato e motivato di giovani volontari che, assieme ai tirocinanti dell’Università di Udine, il Tavolo delle associazioni, gli operatori del Punto Giovani e i professionisti coinvolti, partecipino attivamente non solo ai quattro giorni di manifestazione ma ad un vero e proprio percorso di cittadinanza attiva peer to peer, in cui il singolo possa sfruttare l’occasione di un evento importante per la città per dimostrare alla comunità le proprie abilità e capacità. Il compito dei volontari sarà di muoversi sul territorio comunale interessato dall’evento offrendo ai visitatori informazioni, possibilmente in più lingue, sulla logistica della manifestazione, relativamente alla dislocazione dei Borghi, alla viabilità, ai punti di maggiore interesse della città, al posizionamento dei punti informativi e di servizio ecc., collaborando strettamente con il personale comunale addetto alla gestione del territorio e con il servizio comunale politiche giovanili mediante il Punto Giovani. Nell’ottica del percorso che si intende creare si chiede ai volontari di offrire la propria disponibilità a partecipare attivamente agli incontri e riunioni programmati nelle settimane precedenti alla manifestazione (un incontro a settimana per la durata massima di due ore), a dei percorsi formativi e la presenza alla manifestazione “Gusti di frontiera – edizione 2017” nelle giornate di giovedì 21 (turno pomeridiano) venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 settembre rispettivamente in uno dei due turni previsti (dalle ore 09.30 alle ore 16.30 o dalle ore 15.30 alle ore 22.30). Saranno preferiti i giovani dai 18 ai 35 anni con conoscenza di una o più lingue tra sloveno, tedesco, inglese e con esperienza di volontario in contesti analoghi di manifestazioni ed eventi. Le manifestazioni di interesse vanno compilate e inviate al Servizio cultura, eventi, turismo del Comune entro le 12 del 10 agosto via Pec all’indirizzo comune.gorizia@certgov.fvg.it, via fax al numero 0481-383352 oppure consegnate a mano all’ufficio protocollo di piazza Municipio. Info e modulistica possono essere scaricate a questo link.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Gusti a caccia di volontari"

  1. Volontari vuol dire gratis ? Fatevi pagare, guadagnano tutti : organizzatori, espositori, Comune, Eni, negozi ecc. ecc. ! Fatevi dare una fettina della torta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *