Grado, stagione al via

Sarà il tricolore disegnato in cielo dalle amate Frecce a inaugurare oggi la stagione balneare dell’isola di Grado. La pattuglia acrobatica ritorna a esibirsi nei cieli dell’isola, seppure in una giornata e a un orario, le 12, decisamente insoliti, che trovano spiegazione con la volontà di far coincidere l’air show con l’inaugurazione ufficiale della stagione turistica e per richiamare il maggior numero possibile di turisti sull’isola prima dell’ora di pranzo, con la speranza quindi che possano fermarsi a Grado per tutta la giornata. L’air-show, in verità, inizierà già un’ora prima e vedrà in scena il team Paramotori e le dimostrazioni dell’HH139A e di un aereo anfibio, prima dell’attesissimo spettacolo delle Frecce Tricolori.

La stagione
Nel frattempo, il comune di Grado ha svelato anche il cartellone degli eventi principali della stagione turistica, dal festival “Le donne del jazz” con Lorena Favot e Michela Grena (13 luglio), Cheryl Porter (14 luglio) e Durga McBroom (15 luglio), a “L’anno che verrà”, una sorta di musical–tributo a Lucio Dalla, con Mariella Nava. Per quanto riguarda lo sport, il 30 giugno farà tappa il Giro d’Italia femminile che correrà la Aquileia-Grado. Ritorna poi “Ein Prosit”, spostandoci a tavola, in programma il 7 e l’8 luglio, che oltre alla mostra-assaggio sul lungomare vedrà un ampio coinvolgimento dei ristoranti locali, e la tradizionale cena sulla diga “I concerti del gusto – degustazioni in riva al mare”. Nella stessa occasione, l’amministrazione comunale ha presentato anche il nuovo logo dell’isola e al nuovo slogan, “Più di un’isola”, con l’impegno di recuperare in chiave moderna lo storico manifesto illustrato da Marco Puppo, per il quale al momento si stanno valutando alcune bozze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *