Grado, bimbo in ospedale

Un bambino di tre anni ha rischiato di annegare al Banco d’Orio. Fortunatamente, quando il piccolo è stato avvistato da alcuni bagnanti con la testa rivolta nell’acqua, nei paraggi si trovava un medico austriaco che praticando respirazione bocca a bocca e massaggio cardiaco è riuscito a salvare il bimbo, subito trasportato all’ospedale di Monfalcone da dove è stato successivamente trasferito al Burlo. Il bambino, di Udine, aveva raggiunto il Banco d’Orio insieme a genitori e parenti, tra i tanti che in queste giornate si spingono fino al lido in motoscafo o in gommone. Il piccolo e il medico sono stati accompagnati a riva da un gommone della Guardia costiera fino al molo Torpediniere, dove l’ambulanza stava già attendendo il bimbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Grado, bimbo in ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *