“Gorizia informa”: il periodico per i goriziani all’estero

“Gorizia non si dimentica dei suoi cittadini residenti all’estero. E’ per questo che ho voluto ideare il periodico “Gorizia Informa”, uno strumento per far conoscere ai goriziani espatriati cosa l’Amministrazione comunale ha fatto negli ultimi cinque anni” – con queste parole l’Assessore ai servizi demografici Sergio Cosma ha presentato alla stampa il periodico informativo riservato ai goriziani residenti all’estero e aventi diritto di voto.
L’Aire, l’anagrafe degli italiani residenti all’estero, ha rilevato la presenza di 2980 goriziani espatriati con diritto di voto, mentre i nuclei familiari si attestano a 1702 unità.
Grazie a “Gorizia Informa” i lettori potranno aprezzare il lavoro di riqualificazione urbanistica svolto dall’amministrazione, il rilancio delle Università presenti nel capoluogo isontino e l’attivazione del wi-fi nelle principali vie cittadine: tutto ciò per promuovere una nuova immagine della città, per renderla ancora più accogliente e pronta ad ospitare i sempre più numerosi turisti.
Il progetto rientra tra gli obiettivi dell’Amministrazione comunale, per rafforzare il legame esistente tra chi risiede all’estero e chi continua ad operare entro i confini della città. L’iniziativa ha preso avvio nel 2011, anno in cui si è festeggiato il 150° anno dell’unità d’Italia e ha ricevuto un contributo regionale che servirà anche per finanziare una pubblicazione web in lingua italiana, slovena e friulana.
“Gorizia Informa” ha riscosso numerosi consensi da parte dei destinatari: e-mail di riconoscenza provenienti dall’Australia e dall’Argentina sono state inviate all’indirizzo dell’Assessore, il quale ha affermato di essersi particolarmente commosso per una lettera di ringraziamento scritta a mano da parte della signora Teresa Mugerli residenta a Ročinj in Slovenia.

Per l’ufficio stampa
Antonella Corsale
Patrizia Zampi

Patrizia Artico
Responsabile Ufficio Stampa
Comune di Gorizia

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *