Gorizia chiama: Festa di Primavera
dal 1 al 3 aprile

È stata presentata giovedì dall’assessore al Parco Culturale del Comune di Gorizia, Antonio Devetag, la Gran Festa di Primavera, l’evento che nel primo weekend di aprile si propone di attirare nel centro storico di Gorizia, per la prima volta in questo 2011, un numero importante di turisti e curiosi.
Il programma della tre giorni goriziana propone come primo appuntamento il Mercatino delle pulci, organizzato dall’Associazione Nuovo Lavoro, che potrà essere visitato dalle 8 di venerdì (via Rastello) alle 18 di domenica (via Rastello e via delle Monache), dedicato agli appassionati e ai collezionisti di articoli di antiquariato, documenti storici, francobolli e monete, fino agli articoli più comuni.
In contemporanea al Mercatino delle pulci, la via Garibaldi verrà occupata dagli stand dell’Associazione Coldiretti di Gorizia, che nell’ambito del Mercato degli imprenditori agricoli proporranno alla curiosa clientela i più tipici prodotti eno-gastronomici locali, dal vino al miele, dai salumi ai formaggi.
A chiudere la riassuntiva triade di “mercatini”, dalle 11 di venerdì alle 20 di domenica, sarà il Mercatino Italiano, che avrà l’onore di collegare il mercatino di via Rastello a quello di via Garibaldi, estendendosi per via Mazzini e per piazza Municipio. Fra gli stand della piazza sarà esposta una particolare fusione fra il Mercatino delle pulci e il Mercato degli imprenditori agricoli, potendo infatti reperire sia oggettistica da collezione che prodotti di artigianato, oltre ai sempre apprezzati prodotti culinari tipici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *