Gli studenti “adottano” la piazza

Trasmettere agli studenti delle scuole superiori il rispetto e la tutela del patrimonio storico, artistico e dell’ambiente. Questo l’obiettivo del progetto riconosciuto dal Miur e dal Mibact “La scuola adotta un monumento. I luoghi urbani raccontano…”, che a Gorizia vedrà protagonisti una trentina di studenti del liceo Slataper, che insieme ai propri docenti hanno scelto di focalizzare l’attenzione su “Il sistema urbano di piazza Vittoria e via Rastello nel centro storico di Gorizia”, che ha già incassato il nullaosta da parte dell’amministrazione comunale. Il progetto, su base triennale, prevede sopralluoghi, attività di ricerca anche su documentazione storica e di archivio, per permettere ai liceali di produrre materiale informativo e promuovere mostre ed eventi sui temi oggetto di studio. Venerdì è in programma una cerimonia pubblica per la simbolica consegna dell’area alla scuola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *