Giù le mani dal punto nascita

Sembrava essere stato tutto confemato e invece, ad un anno dalla manifestazione che vide davanti all’ospedale centinaia e centinaia di persone a richiedere a gran voce che, il punto nascita dell’ospedale di Gorizia resti operativo, semba essere punto e a capo, il punto nascita di Gorizia, visti i pochi parti annui, sarà chiuso, o nella miglior ipotesi, spostato a Monfacone.
Ma, come lo scorso anno i cittadini non ci stanno e, organizzano per domani alle 15 al centro civico di Lucinico, Piazza San Giorgio. una riuniore per salvare il punto nascita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *