Giovanni Allevi: gli eventi del 2 luglio

Giovanni Allevi.
Giovanni Allevi.
Ripartono, dopo la notte della finale europea, gli eventi in Friuli Venezia Giulia. A Gorizia, come ogni lunedì, al giardino del Parco Lenassi torna Pellicole e Gol, la rassegna cinematografica dedicata al mondo del calcio. Stasera alle 21 il terzo film in programma, “Best” (2000, McGuckian), sulla carriera del più grande attaccante che abbia mai vestito la maglia del Manchester United. Ancora a Gorizia, riprende dopo lo stop-europei il torneo di basket Dudi Krainer, con Intesi-Rotary alle 20 e Yousushi-Gorizia Nuoto alle 21.30.
Allontanandosi da Gorizia, nella magica Stazione di Topolò, fino a mercoledì 4, il “Cantiere di musica per campionatore”, condotto da Massimo Croce, una serie di lezioni per imparare a suonare uno dei più diffusi strumenti elettronici. E fino a sabato 7, “Seven days practice”, laboratorio di ascolto e improvvisazione curato da Giorgia Minisini, attrice e danzatrice, abituata a calcare il palcoscenico.
Al Teatro Miela di Trieste dalle 20, per la sezione Ippocampo del festival Maremetraggio, “Il paese delle spose infelici” (2011, Mezzapesa) e “I primi della lista” (2011, Johnson). Due ritratti del mondo giovanile, il primo racconta l’adolescenza, il secondo il post Sessantotto.
A Udine, infine, la gemma della serata. Giovanni Allevi, come ama definirsi è un autore di musica classica contemporanea, pianista di enorme talento, stasera al Castello di Udine alle 21.30. Presenterà Alien, il suo ultimo album, disco d’oro per l’impressionante numero di vendite. Un talento d’altri tempi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *