Fvg in vetrina a New York

Dai piatti della tradizione alle destinazioni turistiche del Friuli Venezia Giulia. La nostra regione si sta mettendo in mostra a New York davanti agli operatori turistici dell’Italian Workshop, dedicato alla promozione e alla commercializzazione delle attività turistiche italiane. Nella squadra del Fvg anche lo chef Luca Manfè, che ha introdotto il frico nelle cucine d’oltre oceano. L’evento, ospitato quest’anno al Radisson Martinique on Broadway, ha visto la partecipazione della nostra regione con una pattuglia di operatori turistici dei vari segmenti del settore, dagli hotel alle agenzie di viaggio, dalle strutture ricettive ai consorzi, guidati da PromoTurismoFVG, che ha curato anche l’allestimento dell’info point per la distribuzione di materiale promozionale. Il mercato statunitense è tra quelli a cui il Friuli Venezia Giulia guarda per sviluppare il turismo
regionale. Le provenienze dagli Stati Uniti, infatti, stanno dando risultati lusinghieri. Nel 2016 si sono contati 26.977 arrivi in regione e 81.205 presenze, con un incremento rispettivamente del 7,6 percento e dell’1,5 percento. Nella Grande Mela gli operatori turistici del Fvg hanno potuto incontrare oltre 100 buyer selezionati e interessati al prodotto Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *