Francesca e Nicola, i più giovani

na storia speciale nascosta tra i mille numeri di questa tornata elettorale. È la storia di due gemelli, Francesca e Nicola Moise, classe 1999, che ieri hanno festeggiato il loro diciottesimo compleanno e che oggi saranno in assoluto gli elettori più giovani di tutta la città. Francesca ha già le idee chiare su cosa dover fare nel segreto della cabina elettorale. «Per fortuna tra i candidati c’è la mamma della mia migliore amica» ci svela, «so che è una grande persona e questo mi semplificherà il compito. Sono emozionata e spero che Gorizia diventi una città migliore». «È strano pensarci oggi che sono ancora minorenne» ci ha raccontato invece Nicola, «sono convinto che votare sia una grande responsabilità e sento la consapevolezza di contribuire a eleggere il prossimo sindaco di Gorizia, che sarà chiamato a decidere sul futuro della nostra città. Sapere di essere l’elettore più giovane è una grande emozione». In tutto, i diciottenni che oggi si presenteranno per la prima volta al voto sono 131, e anche in questo caso trionfano, seppur di poco, le “quote rosa”: 66 saranno le ragazze al primo voto, 65 i ragazzi. L’elettore più giovane tra i goriziani all’estero è Kane Princi Passin, residente a Londra, diciottenne da 3 settimane e un giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *