Formazione:ancora fondi.

La formazione professionale e’ indubbiamente una delle vie per cercare di far fronte alla crisi e al reinserimento nel mercato del lavoro.Con questo spirito,la Regione ha stanziato un ulteriore milione e 800 mila euro,che va ad aggiungersi ai 3 milioni e 500 mila gia’ erogati.Serviranno per corsi professionali destinati in particolare ai disoccupati,ma anche a lavoratori in mobilita’,cassintegrati e precari.I corsi saranno sette e mirati ai settori da dove provengono le maggiori richieste delle aziende.Richieste che riguardano i settori agroalimentari,manufatturiero,commerciale,meccanica,informatica,servizi alla persona e impiantistica.I corsi avranno la durata di nove mesi,per un totale di mille ore di insegnamento,il 30 per cento delle quali in aziende.Fino ad ora,pur nel pesante panorama di crisi,sono stati raggiunti buoni risultati e tali da far pensare che la scelta della riqualificazione professionale sia giusta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *