Fondi a sport e cultura

Il Teatro Verdi (a destra) e la palestra dell'Ugg.
Il Teatro Verdi (a destra) e la palestra dell'Ugg.
Con l’ultima manovra di assestamento del bilancio, la Regione ha distribuito alle associazioni di volontariato, sportive e culturali contributi per circa 900 mila euro.
Centoventimila euro alla cultura, di cui 50 al Teatro Verdi, cuore culturale della città di Gorizia. Altri 120 saranno dedicati all’animazione turistica, mentre il più favorito è il settore sportivo, con 150 mila euro. Nei quali rientra il maxi-contributo all’Unione Ginnastica Goriziana che parzialmente risolleva la storica società goriziana dal pantano finanziario in cui camminava negli ultimi tempi.
A circa un secolo e mezzo dalla sua nascita, l’Ugg non vive giorni felici. A testimoniarlo, anche una lettera spedita alle famiglie dell’Isontino per invitarle a sostenere la società.
Ma il contributo arrivato dalla Regione è “una tantum”, e il consiglio che arriva da tutte le parti è questo: «Bisogna iniziare a camminare con le proprie gambe».
Altri 150 mila euro sono stati destinati alle Onlus che offrono accompagnamento a malati e anziani per l’acquisto di carburante; mentre 10 mila euro sono stati destinati alla rassegna “Altre espressività” curata dal Cisi di Gorizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *