Folklore, ultimi spettacoli

I gruppi accendono il tripode dell'amicizia.
I gruppi accendono il tripode dell'amicizia.
Gorizia oggi assisterà all’ultima serata del Festival Mondiale del Folklore, tradizionale kermesse cittadina giunta ormai alla 42esima edizione, che ogni anno porta in città gruppi folkloristici da ogni continente. Ieri sera, apertura goriziana del Festival, prima di salire sul palco i gruppi hanno partecipato all’accensione del tripode dell’amicizia: una fiaccola che veglierà, un po’ come la fiaccola olimpica, sulla manifestazione. In seguito, si sono alternati in Piazza Cesare Battisti i danzerini russi e quelli cileni, anticipati dal concerto dell’Orchestra fiati “Città di Gorizia” e dal gruppo locale “Santa Gorizia”.
Questa sera toccherà invece agli sbandieratori di San Gemini, unico gruppo italiano in gara, che lasceranno il palco ai gruppi di Kenya, Ungheria e Isola di Pasqua. L’inizio degli spettacoli è previsto per le 20.30.
Intanto, i gruppi hanno fatto visita ad alcune realtà cittadine di ricovero per anziani, regalando ad ospiti e operatori un pomeriggio di felicità.
Infine, è molto attesa la sfilata di domani pomeriggio, che però rischia di saltare a causa delle cattive previsioni meteo. Una decisione in merito sarà presa dagli organizzatori oggi pomeriggio; non mancheremo di fornirvi un aggiornamento.

Clicca su un’immagine per ingrandirla. Muoviti tra le immagini con le frecce della tastiera. Grazie a Roberta per le foto.
[Not a valid template]

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *