Fly, Angel: il video degli Overtures

La voce degli Overtures, Michele Guaitoli.
La voce degli Overtures, Michele Guaitoli.
Sarà presentato questa sera, presso l’Irish pub James J di via Aquileia, il primo video ufficiale della band goriziana Overtures.
Negli ultimi anni il gruppo si è distinto a livello nazionale ed europeo, firmando i primi contratti discografici e arrivando a calcare i palchi di mezz’Europa, oltre ad ascoltare i propri brani trasmessi dalle più importanti radio internazionali di genere.
I primi segnali di successo arrivano nel 2006, a soli tre anni dalla fondazione del gruppo, quando viene pubblicato il primo full-lenght album del gruppo: Beyond the Waterfall, al quale seguiranno un’importantissima serie di esibizioni live e una crescente consapevolezza delle proprie capacità.
Tratto dal singolo del loro secondo album Rebirth, in uscita entro gennaio 2011, il video Fly, Angel (riprese e montaggio a cura di Simone Vrech) è la prima tappa di un lungo percorso di promozione che vedrà la band goriziana protagonista assieme alla nuova etichetta discografica, la greca Sleazy Rider Records.
Una serata all’insegna della musica per festeggiare la seconda fatica discografia del gruppo goriziano, di cui il video Fly, Angel non è altro che un delizioso antipasto.
La presentazione del video sarà preceduta da un breve concerto (inizio previsto alle ore 22) in cui gli Overtures si esibiranno proponendo al pubblico inedite versioni acustiche dei loro brani.
Un’occasione da non perdere per sentire con le proprie orecchie ciò che i ragazzi della nostra città sono ancora in grado di esportare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Fly, Angel: il video degli Overtures"

  1. Non hai tutti i torti, Marco, anche se una ricerchina su Google temo non possa nuocere alla salute di nessuno.
    Resta il fatto che un riferimento è assente, ed hai provveduto tu. Ti ringrazio!
    ac

  2. ma se metti i link oltre a rendere la vita un pò più facile a chi naviga aiuti il gruppo incrementando il loro pagerank :)

  3. Più di pagerank e traffico io parlerei di semplice, banale, buona vecchia cortesia. Cortesia cui sono ahimè venuto meno. Anche se ad essere sinceri un reclàme a gruppo ed evento a tanti può sembrare già sufficiente.
    Rimango convinto che una ricerca non complichi la navigazione, anzi la integri. E’ un po’ come utilizzare il vocabolario quando si leggono parole sconosciute, sarà scomodo ma ogni tanto è utile.
    Rimane il fatto che la tua è stata un’apprezzata critica costruttiva. Cercherò di non mancare, da domani, nel semplificare il più possibile la navigazione.
    ac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *