Fiamme a scuola, si indaga

I carabinieri del comando provinciale di Gorizia stanno indagando per capire cause e autori dell’incendio che ha distrutto l’aula professori del complesso scolastico “Perco” di Lucinico. Non si esclude l’origine dolosa. L’allarme è suonato intorno alle 7.30, ma non è stato sufficiente a evitare che le fiamme, poi domate grazie all’intervento dei vigili del fuoco di Gorizia, danneggiassero gravemente il piano superiore dell’istituto, dove sono ospitate le classi delle scuole medie, e il fumo soffocasse anche le aule del piano terra, dove invece fanno lezione i bambini delle scuole elementari. Gli inquirenti non escludono che l’incendio possa aver avuto origine dolosa, visto che in tre punti dell’aula professori sarebbe stata ritrovata della carta che avrebbe fatto da innesco. L’istituto resterà chiuso almeno fino a questo sabato, 28 ottobre. Già al vaglio della direzione alcune ipotesi per trasferire temporaneamente bambini e ragazzi in altre strutture in modo da perdere il minor numero possibile di giorni di scuola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *