Festival Vegetariano 2011

Sarà un’intera giornata dedicata al gusto della cucina vegetariana quella che si svolgerà domenica 4 settembre a Gorizia, presso la sede dell’associazione Biolab in via Montesanto 131/10.

Il noto conduttore televisivo Mario Tozzi (53).
Dopo l’inaspettato ma importante successo dell’edizione della scorsa estate gli organizzatori sperano di ripetersi, proponendo dieci intense ore di programma che andrà ad occuparsi sia degli aspetti gastronomici che di quelli culturali e filosofici di quella che è a tutti gli effetti una scelta di vita.
La giornata vegetariana inizierà alle ore 10 del mattino con l’apertura degli stand espositivi, per proseguire con la presentazione del festival e l’inaugurazione, alla presenza delle autorità, della via dei Vegetariani, d’iniziativa cosmiana, per poi proseguire con un incontro sull’etica finanziaria e con il pranzo nell’area gastronomica, dove verranno preparati menu derivati dalla cucina vegetariana e da quella vegana.
Alle 15.30 sarà invece l’associazione Sea Shepard a salire sul palco per presentare un docu-film sulla scarsità, peraltro in continua crescita, della fauna marina nelle nostre acque.
Ma l’evento del giorno inizierà alle ore 17, quando il professor Mario Tozzi, giornalista e conduttore tv, prenderà parte alla conferenza sui “Danni ambientali correlati al consumo della carne e del pesce”.
Il Festival Vegetariano 2011 si concluderà alle ore 19 con l’aperitivo vegetariano accompagnato dalle musiche del Trio Tocai.

Vegetarismo o veganismo? La differenza tra i due stili di vita sta nel fatto che chi aderisce allo stile vegano rifiuta non solo il cibarsi di prodotti di origine animale, compresi latte, uova e relativi derivati, ma rifiuta di utilizzare qualsiasi prodotto derivato dallo sfruttamento di animali. Gli aderenti alla filosofia vegetariana, invece, rifiutano di cibarsi di carne e pesce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *