Emanuele Filiberto a Gorizia

Weekend goriziano per Emanuele Filiberto di Savoia. Il rampollo di casa Savoia farà tappa nella nostra città questo sabato, 8 aprile, per partecipare alla conferenza “Alpi senza Confini”, nella sala del conte in castello. L’evento è stato organizzato per commemorare i caduti della grande guerra e si svilupperà in due giornate, la prima a Gorizia e la seconda in Friuli, in regia la delegazione delle Guardie d’Onore e degli Ordini Dinastici di Casa Savoia, in collaborazione con la Croce Rossa, i Cappellani militari italo-austriaci, l’Istituto Nazionale alle Reali Tombe del Pantheon e la Regione. Alle 15.30 al parco della Rimembranza è previsto l’alzabandiera e il picchetto d’onore, organizzato dall’associazione culturale San Paolino d’Aquileia. Alle 16, dopo il saluto delle autorità, degli esponenti italiani e austriaci di Croce Rossa e Corpo di soccorso dell’Ordine di Malta e l’intervento del presidente dell’associazione Mitteleuropa Paolo Petiziol, è previsto un momento musicale curato dal Coro polifonico di Ruda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Emanuele Filiberto a Gorizia"

  1. Saluto e ossequi ….Credo che dovrebbe venire + spesso nella nostra Italia…!!! …Sono figlia di un combattente della 2 guerra mondiale….1 linea tiratore scelto..Tutto questonon conta….!!! papà mi diceva sempre le guerre portano solo lutti e distruzione..!!! Mi ha raccontato alcuni episodi. ..!!! E venuto a mancare a 73 anni x problemi della guerra ….!!!

  2. Conosco la storiadella VS famiglia che mi è stata raccontata dai miei genitori..
    ….La storia della Vs zia Jolanda che con uno stratagemma fu portata in campo di concentramento . Dove morì x le torture subite …!!! Questa vuol dire guerra. ..!!! Cordiali saluti RoSamaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *