“Egregio Signor Sindaco”, dal comitato anti-ascensore è arrivata la richiesta di assemblea pubblica

Riportiamo integralmente il testo della lettera aperta inviata al Sindaco di Gorizia, on. Ettore Romoli, dal Coordinamento delle Associazioni contro l’ascensore di Gorizia in data 3 giugno 2011.

Egregio Signor Sindaco,

sul colle del Castello proseguono i lavori per la realizzazione degli impianti di risalita meccanica, ma la maggior parte dei cittadini non ha che un’idea molto approssimativa di ciò che si vuole realizzare. In più di un’occasione, membri di questa Giunta hanno stigmatizzato – giustamente – la scarsa pubblicità di cui ha goduto finora il progetto, e hanno dato per imminente una sua presentazione pubblica ai cittadini. Non abbiamo motivo di dubitare della sincerità di tali affermazioni e siamo convinti che, se tale presentazione non sia ancora avvenuta, ciò sia dovuto solo a difficoltà contingenti.

Nel frattempo, per sopperire alla mancanza di materiale illustrativo (plastici, disegni, viste/…/) che permetta anche ai non addetti ai lavori di farsi un’idea dell’impatto ambientale e paesaggistico dell’opera, alcuni nostri Soci hanno realizzato dei semplici disegni ed elaborazioni fotografiche che abbiamo esposto al pubblico in Corso Verdi dal 21 al 29 maggio scorsi e che sono disponibili in formato elettronico all’indirizzo www.gagoriziano.org/coasgo.

Con la presente poniamo senz’altro a Sua disposizione tali elaborati, che pur se non esaustivi ci sembrano fedeli al progetto e di buona qualità, e Le offriamo tutto il nostro supporto se Lei vorrà finalmente indire, entro breve, una pubblica assemblea per illustrare ai cittadini il progetto dell’ascensore ed i costi cui si va incontro, e per fugare i dubbi che molti – noi compresi – hanno sollevato. Pur sapendo che il Comune ha mezzi e risorse ben superiori alle nostre, che si riducono all’impegno volontario dei Soci, all’occorrenza siamo disponibili anche ad aiutare l’Amministrazione nel reperimento di un’idonea sede per lo svolgimento dell’assemblea nonché nel divulgare l’invito alla cittadinanza.

In attesa di un Suo cortese riscontro, Le porgiamo i nostri distinti saluti.

Associazione Ambiente Italia; AGESCI Gorizia 2; AGESCI Gorizia 3; Associazione Forum Cultura; Gruppo Archeologico Goriziano; Gruppo Culturale “Mediaart – Cormòns”; Italia Nostra ONLUS – Sezione di Gorizia; Legambiente Gorizia; Principesca Contea di Gorizia; WWF Isontino “Eugenio Rosmann”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *